di Melillo Maddalena Rachele

Si è conclusa la prima tappa dell’Erasmus+ a Malta con i docenti di infanzia, primaria, secondaria di primo e secondo grado dell’istituto omnicomprensivo di Orte per un approfondimento della lingua inglese e metodologia di insegnamento.

I docenti hanno appreso metodi specifici per l’insegnamento della lingua inglese non solo partecipando a corsi di formazione, ma anche confrontandosi con i colleghi di altri Paesi europei, e frequentando le lezioni e/o scambiando esperienze e pratiche didattiche.

Il viaggio è stato organizzato all’interno del programma Erasmus+ per dare ai docenti la possibilità di crescere professionalmente e, di conseguenza, permettere ai ragazzi di apprendere attraverso le nuove metodologie introdotte dai docenti stessi.

La prossima tappa del progetto si svolgerà in Finlandia dove i docenti saranno impegnati nello ”job shadowing”, ossia un’occasione per fornire agli insegnanti competenze, tecniche e metodi da applicare concretamente nell’attività didattica e per favorire lo scambio di esperienze e buone pratiche.