Il tema della legalità è al centro del Concorso letterario “Scrivo anch’io”, promosso dall’Associazione Culturale “Ventotto” con il patrocinio della Regione Puglia. Nell’ambito del concorso i nostri studenti proporranno un loro testo traendo ispirazione da contesti, oggi, purtroppo, di triste attualità: violenza sulle donne, rispetto delle regole, rispetto dell’ambiente, abuso di potere, rispetto dei ruoli, accoglienza e ogni altro argomento al quale la fantasia dei nostri piccoli scrittori saprà ispirarsi. I migliori lavori verranno trasformati da giovani artisti in un’opera lirica mondiale dedicata, appunto, alla Legalità e rappresentata nei luoghi pugliesi di maggiore rilevanza storico-culturale. In questo contesto, dunque, la parola e il suono si fondono in un’unica espressione, arrivando a toccare le corde più profonde dell’animo umano. E allora non possiamo far altro che augurare… “Buona scrittura a tutti!”.